Tag: compliance

Le nuove regole per i contratti di investimento assicurativo

Domande, risposte e approfondimenti per ridurre il rischio di non conformità alla normativa sulla distribuzione assicurativa a cura di Enzo Furgiuele

Diversi intermediari che hanno frequentato recentemente le mie aule virtuali in tema di nuove normative mi hanno chiesto come dovranno comportarsi in occasione dell’offerta di prodotti IBIPs (prodotti di investimento assicurativo) in relazione al nuovo divieto – in vigore dal 31 marzo 2022 – sull’erogazione di incentivi basati su parametri quantitativi.

La loro preoccupazione nasce dal fatto che molti agenti – mandatari di imprese che hanno fondato il loro successo soprattutto sulla diffusione di polizze IBIPs – fruiscono attualmente di un sistema remunerativo incentivante (rappel) basato sul numero di polizze concluse o sui premi incassati o sui premi di nuova produzione, sistema che costituisce la parte predominante dei compensi percepiti per l’attività di distribuzione delle polizze di investimento assicurativo. Un sistema remunerativo basato quindi sui risultati della distribuzione e sugli obiettivi commerciali.

Secondo la normativa vigente ciò può creare conflitti di interesse tra il distributore e il cliente, minando così i principi del codice delle assicurazioni e del regolamento Ivass 40/2018 che prescrivono all’intermediario di tenere un “comportamento equo, onesto, professionale, corretto e trasparente per non creare pregiudizio al cliente”.

Continua a leggere…

InLife Advisory presente al Milano Festival delle Assicurazioni 2021

Si è tenuto qualche settimana fa il Milano Festival delle Assicurazioni 2021, la tre giorni interamente dedicata alla promozione dei valori dell’etica assicurativa e organizzata. Nella giornata del 20 ottobre, InLife Advisory ha presenziato all’evento moderando il panel intitolato “COMPLIANCE E ANALISI DEI BISOGNI ASSICURATIVI DI IMPRESE, PROFESSIONISTI, FAMIGLIE – I regolamenti Ivass e gli strumenti di analisi dei rischi”.

Durante la tavola rotonda si è dibattuto con alcuni esperti del settore per cercare di rispondere a quesiti quali:

  • Come impostare una metodologia corretta di valutazione delle esigenze della clientela retail ed aziende ed i relativi supporti, dato il quadro normativo da una parte e considerate anche d’altra parte le necessità degli operatori (distributori e compagnie);
  • Quali possono essere i vantaggi ad utilizzare dei protocolli di minima condivisi dal mercato e validati dal regolatore;
  • Come gli strumenti di insurtech e l’analisi automatizzata dei dati possono essere di aiuto nel coadiuvare i distributori nel processo di valutazione dei bisogni e nella valutazione della miglior soluzione prodotto.

La registrazione dell’intervento è disponibile cliccando sul riquadro sottostante.

Apri la chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao, come possiamo aiutarti?